Regali di Natale vintage

22 Dic , 2023 - Acquisti consapevoli,Home,Shopping

Regali di Natale vintage
0 Condivisioni


Ti sei mai chiesto perché i regali vintage per Natale piacciono così tanto? La risposta è semplice: perché in un mondo globalizzato, in cui tutti acquistiamo gli stessi cellulari, identici indumenti di marca e i libri vincitori dell’ultimo Premio Strega, i regali che arrivano dal passato profumano di infanzia, famiglia e amore.

I valori del Natale di un tempo passato


Oggi il Natale è diventato più che mai una festa commerciale, alla quale noi tutti arriviamo di corsa, fra un regalo scelto all’ultimo minuto e l’ennesima riunione in ufficio, ma in passato non era così. Il Natale lo sentivi arrivare fin dall’8 dicembre, data improcrastinabile in cui fare l’albero, che dava il via alle festività.


E da lì in poi era tutto un organizzarsi, consultarsi per i regali, pianificare il cenone del 24 e il pranzo del 25. Te lo ricordi? Poi, arrivava finalmente il Natale e tu, ancora bambino, camminavi felice e spensierato in quell’atmosfera densa di sorrisi, abbracci e del profumo che usciva dalla cucina della nonna.


Ecco perché i regali vintage per Natale piacciono tanto. Perché non importa la classe sociale, il genere o l’età: tornare ai momenti più felici della propria esistenza piace a tutti.

Regali di natale vintage:

Quando bastava poco per essere felici


In passato, erano ben pochi coloro che potevano permettersi di acquistare regali di Natale, che per lo più, invece, erano realizzati in casa, con ciò che si aveva a disposizione. Pensa a qualche libro che hai letto o ad un film che hai visto ambientato nel secolo scorso: cosa trovavano i bambini sotto all’albero di Natale?

Per lo più caramelle, bambole in pannolenci realizzate dalla mamma, scatoline in legno decorate, rudimentali macchinine e, i più fortunati, sciarpe e maglioni che la nonna aveva cominciato a preparare mesi e mesi prima.


Il Natale era così, easy and slow, ma non per questo era meno bello, anzi. L’atmosfera natalizia non scaturiva da regali costosi o capi di abbigliamento all’ultima moda, ma dalla cura profusa in quei pochi doni, che in un’epoca in cui mancava tutto, erano più apprezzati che mai.

Ecco il vero valore aggiunto di quei regali retrò: oltre al fatto di essere sempre doni unici e distintivi, erano il prodotto di mesi di lavoro, fatto con amore.

Regali vintage per uomo e donna come gesto sostenibile


Quei Natali che profumavano di mandarino, dolci fatti in casa e frutta secca sono scomparsi negli anni 50, con l’avvento del consumismo e di un benessere economico, che se da una parte ha permesso di migliorare le condizioni di vita di tutti noi, dall’altro ci ha tolto l’autenticità della festa più attesa dell’anno.


Oltre ad instillare l’impazienza di possedere “tutto e subito”, la corsa al regalo più bello, più nuovo, più tecnologico ha portato con sé anche un’altra amara conseguenza: siamo tutti diventati complici della distruzione del nostro pianeta. Pensa alla plastica dei giocattoli, alle fibre sintetiche prodotte con il petrolio, ai materiali indispensabili per la produzione di oggetti tecnologici. Le risorse del nostre pianeta non sono illimitate e noi le stiamo esaurendo.


In quest’ottica, quindi, i regali vintage per Natale offrono due opportunità uniche: donare regali originali dal design retrò e sfruttare i vantaggi offerti dal second hand, ovvero il riutilizzo di oggetti e capi di abbigliamento che sono già stati usati, almeno una volta. L’abbigliamento retrò, ad esempio, coniuga alla perfezione il fascino della nostalgia dei bei tempi andati con il desiderio di qualità.


Da una parte, infatti, un capo di abbigliamento vintage ti permette di donare pezzi rari, che nessun altro indossa e che, grazie alla loro storia, sono capaci di tramandare storie, emozioni, in una sorta di fil rouge che si dipana attraverso gli anni. Dall’altra, regalare oggetti vintage riduce l’impatto ambientale, motivo per cui in un’epoca dominata dal dibattito su riscaldamento globale ed esaurimento delle materie prime, molti brand hanno deciso di donare una seconda chance ai loro capi.
Ma quali possono essere i regali vintage natalizi per lei e per lui?

Moda vintage:

Idee regalo insolite e originali


Acquistare capi di abbigliamento vintage per Natale non significa solo fare un bellissimo regalo al nostro pianeta, ma anche potersi permettere di donare indumenti di brand a prezzi che possono sfiorare il 70% in meno rispetto a quelli dettati all’ultima moda.


Ecco, quindi, che nel mondo dei regali vintage per Natale trovano posto i tubini neri, intramontabili ed adatti per ogni occasione, grazie alla loro capacità di coniugarsi tanto a look eleganti, quanto a quelli più casual. E che dire della classica camicia bianca? È un must, sia per gli uomini, sia per le donne e lo sai anche tu in quante occasioni ti ha salvato la vita!


Un tipico regalo vintage anni 70 potrebbe essere il trench, da portare su ogni tipo di outfit, ma anche il trasgressivo jeans a zampa di elefante e vita alta, che, tra l’altro, in questo ultimo anno è tornata tanto di moda. E poi blazer, maglioni, salopette, gonne lunghe, La verità è che proprio perché puoi attingere ad epoche diverse, tra i regali natalizi vintage potrai trovare ciò che cerchi per fare felice chi ami. E, soprattutto, per recuperare quel profumo di autentico Natale che ti manca tanto e che, noi tutti, dovremmo proprio cercare di ritrovare.

LA TUA RECENSIONE E’ IMPORTANTE

Ti sono stati utili questi consigli in merito allle idee, regali e tradizioni del Natale vintage? Fammelo sapere inserendo un commento proprio qui sotto condividendo i tuoi pensieri, senza dimenticarti di mettere un MI PIACE ed ISCRIVERTI al BLOG per restare aggiornat* sui miei contenuti.

Look della giornata indosso:

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.